Menu
Sublogo

Raddrizzatrici-tagliatrici-piegatrici

Dispositivi automatici di raddrizzatura e piegatura

Un’ampia varietà di allestimenti e di personalizzazioni, così come la possibilità di implementare diversi livelli di automazione rendono le raddrizzatrici a rotore la scelta obbligata per soddisfare le molteplici esigenze di un moderno sistema di produzione.

Elevata resa grazie alla doppia sagomatura simultanea

Cambio automatico della matrice di piegatura

Capacità di piegatura massima di 2x20 mm e di 1x25 mm

Raddrizzatrice a rotore singolo

Le raddrizzatrici a rotore singolo ESR sono dotate di un rotore singolo per i fili di diversi diametri. Questa macchina a grande versatilità è stata sviluppata per essere utilizzata nei siti produttivi caratterizzati da esigenze di elevata flessibilità e capacità produttive. Sia il sistema di raddrizzatura a rotori che la post-lavorazione del filo vengono realizzati in funzione delle esigenze del cliente ed offrono la possibilità di produrre non solo barre diritte ma anche una vasta gamma di barre sagomate.

Caratteristiche tecniche

 

ESR 16

ESR 12

Intervallo di spessore filo

6 - 16 mm

5 - 12 mm

Velocità di avanzamento max.

140 m/min.

140 m/min.

Cambio diametro filo

manuale/automatico (optional)

manuale/automatico (optional)

Tecnologia di azionamento

Servoazionamenti elettrici
(senza impianto idraulico)

Servoazionamenti elettrici
(senza impianto idraulico)

Regolazione automatica del rotore ARV

opzionale

opzionale

Taglio volante

opzionale

opzionale

Inseritore automatico di distanziatori

opzionale

opzionale

Modalità di uscita

 

2BK 16

ETI

OT

Diametro filo singolo

6 - 16 mm

6 - 16 mm

6 - 16 mm

Diametro filo doppio

6 - 12 mm

6 - 12 mm

/

Supporto centrale

no

no

Cambio automatico
diametro di piegatura

opzionale

opzionale

/

Lunghezza di produzione

Specifica del cliente

Specifica del cliente

Specifica del cliente

Angolo di piegatura

+180°/-180°

+180°/-90°

+180°/-90°, a z

Raddrizzatrici multirotore

Le raddrizzatrici multirotore del tipo MSR e Twin MSR elaborano fili da coil ottimizzando così il flusso di produzione. Ridotti costi di immagazzinaggio e una più snella movimentazione del materiale contribuiscono sostanzialmente ad un incremento della produttività. L'accoppiamento con un doppio sistema di sagomatura con sostituzione automatica delle matrici di piegatura trasforma l'impianto in un centro di lavorazione del coil multifunzionale e molto prestante per la produzione di materiale da barra e staffe.

Caratteristiche tecniche

 

MSR 16

MSR 20

MSR 25

Twin MSR 16

Twin MSR 20

Intervallo di spessore filo

6 - 16 mm

8 - 20 mm

12 - 25 mm

6 - 16 mm

8 - 20 mm

Numero di rotori

fino a 6

fino a 6

fino a 5

fino a 8

fino a 8

Cambio diametro filo

Completamente automatico

Completamente automatico

Completamente automatico

Completamente automatico

Completamente automatico

Servoazionamenti elettrici (senza impianto idraulico)

Velocità di avanzamento max.

160 m/min.

160 m/min.

120 m/min.

2x 160 m/min.

2x 160 m/min.

Regolazione automatica del rotore ARV

opzionale

opzionale

opzionale

opzionale

opzionale

Taglio volante

opzionale

opzionale

opzionale

opzionale

opzionale

Versioni di uscita

 

2BK 16

2BK 20

2BK 25

ETI

OT

Diametro filo singolo

6 - 16 mm

8 - 20 mm

12 - 25 mm

6 - 16 mm

6 - 16 mm

Diametro filo doppio

6 - 12 mm

8 - 16 mm

12 - 20 mm

6 - 12 mm

6 - 12 mm

Supporto centrale

no

no

Cambio automatico diametro di piegatura

opzionale

opzionale

opzionale

opzionale

/

Lunghezza di produzione

Specifica del cliente

Specifica del cliente

Specifica del cliente

Specifica del cliente

Specifica del cliente

Angolo di piegatura

+180°/-180°

+180°/-180°

+180°/-180°

+180°/-90°

+180°/-90°, a z

Barre

L’armatura per gli elementi prefabbricati in calcestruzzo è composta da barre o reti in acciaio. Le barre possiedono una superficie zigrinata che garantisce l'ancoraggio ottimale del calcestruzzo. Il tondino per armatura viene lavorato da barra o direttamente da coil. Le barre in acciaio sono disponibili in un diametro compreso tra 6 e 40 mm. Le barre possono essere unite tra loro con un processo di intrecciatura con elementi di collegamento, oppure saldate tra loro per formare gabbie o reti. Possono essere diritte o possedere una o più curve.