Menu

I sistemi automatici per la produzione di armature piane della serie BlueMesh sono impianti di produzione flessibile concepiti per la saldatura da bobina di reti per armatura in conformità a esigenze individuali specifiche.  Questi impianti, caratterizzati da una notevole efficienza di costo, sono particolarmente indicati per stabilimenti improntati a soddisfare elevati standard qualitativi con livelli di produzione moderati. Gli impianti convincono, oltre che per l'alto livello tecnologico, per la convenienza garantita in termini di consumo energetico, ingombro ridotto e spese contenute. A richiesta, l'impianto è abbinabile a sistemi di piegatura automatizzati e diverse soluzioni logistiche.

Dati tecnici

  M-System BlueMesh                        
Intervallo di diametro 4 - 20 mm
Reticolo barre longitudinali 50, 25, senza reticolo
Raddrizzatrice MSR
Tipi di filo di scorta 6 (8)
Tempo di cambio diametro del filo 6 sec.
Numero teste di saldatura 2 - 6
Sagome flessibili per reti presente
Potenza allacciata ca. 185 kVA
Dimensioni ca. 38 x 12 m

Efficienza da tutti i punti di vista

Ridotto fabbisogno di energia e di spazio

Bassi costi

Reti elettrosaldate

Le reti elettrosaldate vengono utilizzate per posizionare l’armatura nell’elemento in calcestruzzo in modo efficiente con funzione di rinforzo statico. Ad esempio si utilizzano negli elementi prefabbricati in calcestruzzo piani, come gli elementi parete e solaio. Nelle reti elettrosaldate si distingue per lo più tra effetti stabilizzanti e non stabilizzanti.

Le reti vengono prodotte in modo specifico per il cliente, armonizzate a seconda delle esigenze dell’elemento prefabbricato in calcestruzzo.

Le reti elettrosaldate curve e le gabbie sono prodotte da reti che vengono curvate dopo la produzione. Le reti vengono saldate o intrecciate tra loro. Vengono utilizzate ad esempio per supporti, colonne, travi, nella produzione di tubi e nei collegamenti tra pareti.